Skip to Content

Blog Archives

CITRAMS – Università degli studi dell’Aquila

Il Centro Interdipartimentale di Trasporti e mobilità Sostenibile (CITRAMS) dell’Università degli Studi dell’Aquila è partecipato dai 7 Dipartimenti dello stesso Ateneo, dalla Regione Abruzzo e dalla Società Unica Abruzzese di Trasporto (TUA S.p.A).

Il Centro, a marcata vocazione internazionale, si contraddistingue per un’impostazione scientifica trasversale tra le discipline ingegneristiche, informatiche, matematiche, economiche, fisiche, chimiche, mediche, neuro-scientifiche ed umanistiche.

Le attività del CITRAMS riguardano, in particolar modo, le tematiche dei trasporti, della mobilità e dello sviluppo sostenibili. In merito, sin dalla fondazione, il Centro si avvale di un’ampia rete di collaborazioni nazionali ed internazionali e della partecipazione al comitato tecnico-scientifico di esperti esterni di consolidata esperienza di settore.

Le finalità del CITRAMS, con particolare focus sull’idrogeno e la sua filiera nel settore dei trasporti, sono volte a:

  • promuovere e disseminare nei vari ambiti la cultura della mobilità sostenibile e le conoscenze nel campo dei trasporti;
  • promuovere l’interdisciplinarità delle tematiche di analisi, proposizione e sperimentazione connesse ai diversi sistemi e modalità di trasporto ed ai loro impatti sociali, economici ed ambientali;
  • innescare processi di partenariato tra università, centri di ricerca, enti pubblici ed aziende a sostegno della ricerca di settore;
  • sostenere il processo di trasferimento tecnologico nel settore;
  • promuovere accordi e rapporti con gli enti pubblici e le imprese per generare attrattività ed investimenti diretti ed indiretti;
  • sviluppare reti di cooperazione nazionale ed internazionale;
  • integrare le attività di ricerca con quelle di alta formazione al fine di potenziare le conoscenze scientifiche e tecnologiche;
  • sviluppare la formazione professionale specialistica nei settori di riferimento;
  • offrire supporto scientifico alle aziende ed agli enti pubblici e privati per favorire lo sviluppo di nuovi processi e dinamiche socio-territoriali anche con l’intento di promuovere reti di cooperazione nazionale ed internazionale.
READ MORE

Società Gasdotti Italia

Società Gasdotti Italia S.p.A. (SGI) è un operatore indipendente del sistema di trasporto (TSO) nel settore del gas in Italia. La società possiede e gestisce una rete integrata di gasdotti ad alta pressione per il trasporto del gas naturale della lunghezza di circa 1.800 km (oltre il 4% della rete italiana), ubicati prevalentemente nel Centro- Sud Italia.
In quanto puro TSO, il suo business è completamente regolamentato dall’ARERA, l’Autorità per l’energia italiana, che determina i criteri per l’accesso al trasporto del gas e le sue condizioni economiche in modo trasparente e non discriminatorio per tutti gli operatori.
L’infrastruttura di SGI è interconnessa con centrali di produzione di gas naturale, con gli stoccaggi di proprietà di Edison Stoccaggio, in 9 punti con la rete nazionale di proprietà di Snam Rete Gas e, infine, con reti di piccola entità di proprietà di Consorzi per lo Sviluppo Industriale delle aree di Venafro-Isernia e Termoli.

In qualità di gas TSO, l’infrastruttura SGI potrà svolgere un ruolo centrale nella transizione energetica. La progressiva decarbonizzazione dei gas immessi nella rete di trasporto consentirà di ridurre le emissioni in alcuni dei settori più ostici da decarbonizzare come l’industria ad alta temperatura, il riscaldamento e la mobilità.
Essa si presta particolarmente bene ad una riconversione, con futura immissione di “green gases” di varia natura e idrogeno eventualmente miscelati.

Società Gasdotti Italia | (gasdottitalia.it)

READ MORE

SNAM

Snam è una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo e una delle maggiori aziende quotate italiane per
capitalizzazione. Oltre che in Italia opera, attraverso consociate, in Albania (AGSCo), Austria (TAG, GCA), Emirati Arabi Uniti
(ADNOC Gas Pipelines), Francia (Teréga), Grecia (DESFA) e Regno Unito (Interconnector UK) e ha avviato l’attività anche in Cina e India. È, inoltre, uno dei principali azionisti di TAP.
Prima in Europa per estensione della rete di trasporto (oltre 41.000 km, comprese le attività internazionali) e capacità di
stoccaggio di gas naturale (circa 20 miliardi di metri cubi, comprese le attività internazionali), Snam è anche tra i principali
operatori continentali nella rigassificazione, attraverso il terminale di Panigaglia (GNL Italia) e le quote negli impianti di Livorno
(OLT) e Rovigo (Adriatic LNG) in Italia e di Revithoussa (DESFA) in Grecia.
La società è impegnata nella transizione energetica con investimenti nel biometano, nell’efficienza energetica, nella mobilità
sostenibile e nell’idrogeno.

READ MORE

Questo Sito Web utilizza i cookie.

Usando e navigando ulteriormente su questo Sito Web accetti la nostra Privacy policy e i Terms and conditions 

×