Skip to Content

Blog Archives

CITRAMS

Il Centro Interdipartimentale di Trasporti e mobilità Sostenibile (CITRAMS) dell’Università degli Studi dell’Aquila è partecipato dai 7 Dipartimenti dello stesso Ateneo, dalla Regione Abruzzo e dalla Società Unica Abruzzese di Trasporto (TUA S.p.A).

Il Centro, a marcata vocazione internazionale, si contraddistingue per un’impostazione scientifica trasversale tra le discipline ingegneristiche, informatiche, matematiche, economiche, fisiche, chimiche, mediche, neuro-scientifiche ed umanistiche.

Le attività del CITRAMS riguardano, in particolar modo, le tematiche dei trasporti, della mobilità e dello sviluppo sostenibili. In merito, sin dalla fondazione, il Centro si avvale di un’ampia rete di collaborazioni nazionali ed internazionali e della partecipazione al comitato tecnico-scientifico di esperti esterni di consolidata esperienza di settore.

Le finalità del CITRAMS, con particolare focus sull’idrogeno e la sua filiera nel settore dei trasporti, sono volte a:

  • promuovere e disseminare nei vari ambiti la cultura della mobilità sostenibile e le conoscenze nel campo dei trasporti;
  • promuovere l’interdisciplinarità delle tematiche di analisi, proposizione e sperimentazione connesse ai diversi sistemi e modalità di trasporto ed ai loro impatti sociali, economici ed ambientali;
  • innescare processi di partenariato tra università, centri di ricerca, enti pubblici ed aziende a sostegno della ricerca di settore;
  • sostenere il processo di trasferimento tecnologico nel settore;
  • promuovere accordi e rapporti con gli enti pubblici e le imprese per generare attrattività ed investimenti diretti ed indiretti;
  • sviluppare reti di cooperazione nazionale ed internazionale;
  • integrare le attività di ricerca con quelle di alta formazione al fine di potenziare le conoscenze scientifiche e tecnologiche;
  • sviluppare la formazione professionale specialistica nei settori di riferimento;
  • offrire supporto scientifico alle aziende ed agli enti pubblici e privati per favorire lo sviluppo di nuovi processi e dinamiche socio-territoriali anche con l’intento di promuovere reti di cooperazione nazionale ed internazionale.
READ MORE

Beyfin

GRUPPO BEYFIN SPA: quasi 70 anni di storia, 150 stazioni di servizio, 11 depositi, 11 filiali, 360 dipendenti, una rete che si estende nel Centro e Nord Italia con una presenza strutturata in 13 regioni ed un fatturato che nel 2022 ha toccato i 500 milioni di euro, tra combustione (riscaldamento) e autotrazione. Sono i numeri del Gruppo Beyfin Spa, azienda privata totalmente a capitale italiano, dedita alla distribuzione di Gpl, carburanti tradizionali e green che rappresenta una eccellenza del settore energia.

Il 9 febbraio 2024 l’azienda ha celebrato due anni dalla trasformazione in Società Benefit. Un percorso che porta l’azienda a confrontarsi ogni giorni con la responsabilità sociale di essere una realtà al servizio delle comunità e dei territori per l’approvvigionamento di energia, il sostegno a progetti di supporto a beneficio della comunità locale e l’investimento di risorse per la transizione; rientrano in questa ultima azione la partecipazione alla join venture Green LG Energy per la ricerca internazionale che porterà allo sviluppo di BioGpl dal riciclo dei rifiuti e l’ampliamento  delle 150 stazioni di servizio multi-energy Beyfin con la distribuzione dell’idrogeno e l’inserimento di vettori energetici rinnovabili e prodotti sostenibili.

Sito web

READ MORE

APT Gorizia

APT Spa fornisce servizio di trasporto pubblico locale in FVG dal 1976 e, dal giugno 2020, quale consorziato di TPL FVG Scarl assegnatario del contratto regionale. Prima società italiana di tpl ad essere trasformata in SpA, dispone di due sedi (Gorizia e Monfalcone), 150 mezzi in flotta, oltre 200 dipendenti. I servizi forniti sono: extraurbano (oltre 4,4 mln km annui), urbano (oltre 1,4 mln km annui), internazionale (collegamento Gorizia-Nova Gorica ovvero Italia-Slovenia), marittimo stagionale (oltre 34.000 passeggeri nel 2023), servizi atipici e integrativi di linea (scuolabus, navette per eventi delle PA …), servizi industriali (trasporto interno stabilimento monfalconese di Fincantieri, navette da crociera …), servizio turistico (NCC).

Per gli stimoli della transizione ecologica, per un risparmio economico e rispetto normativo, è stata approvata una proposta di Partenariato Pubblico Privato (PPP) al fine di attuare l’efficientamento energetico della sede principale di Gorizia, con una serie di interventi di riqualificazione. Si è già editato un progetto esecutivo da porre a base di gara per l’affidamento in project financing.

In osservanza al PREPM regionale, quale programma di rinnovo evolutivo del parco mezzi tpl al fine di una sostituzione entro il 2030 di almeno il 50% della flotta con bus elettrici, a idrogeno o CNG/LNG, prevedendone coperture finanziarie, APT ha ottenuto l’approvazione per la realizzazione, nella nuova sede di Monfalcone, di un impianto di produzione, stoccaggio e rifornimento di idrogeno entro il 2025, e l’acquisto di 15 bus entro il 2030. L’impianto sarà realizzato su ca 3150 mq, avrà potenza max di 1 MW, capacità di produzione giornaliera max di 400 kg, alimentato, per il 60%, da un apposito parco fotovoltaico (17.000 mq). Il 28.12.2023 APT ha disposto l’avvio del procedimento per l’affidamento di appalto integrato misto di progettazione, lavori e forniture relativo alle opere di Realizzazione di una stazione di rifornimento a base di idrogeno rinnovabile e Fornitura e posa in opera dell’elettrolizzatore.

Ad avviso pubblico del MIT (ambito PNNR) per la selezione di progetti per la realizzazione di stazioni di rifornimento a base di idrogeno rinnovabile per il trasporto stradale, quello di APT ha ottenuto la seconda posizione nella graduatoria nazionale e il contributo richiesto (oltre 3 mln €).

Sito web

READ MORE

Rototech

Rototech SpA è una storica azienda torinese fondata nel 1916, leader nella produzione di serbatoi in plastica e componentistica automotivee con una forte impronta internazionale grazie ai suoi stabilimenti produttivi dislocati in Italia, Francia, Russia, India, Brasile e Cina, attraverso i quali fornisce i principali OEM in Europa e nel mondo. Nel 2021 Rototech ha acquisito la società Carbon Cylinder – già attiva nella produzione delle bombole per gas in pressione di Tipo4 con la tecnologia filament winding per il settore aria respirabile e gas tecnici– con l’obiettivo di sviluppare e fornire soluzioni specifiche per lo stoccaggio e il trasporto di idrogeno legate alla mobilità a emissioni zero e alla transizione energetica.

Rototech SpA è quindi in grado di integrare al suo interno tutte le competenze tecnologiche e produttive – dal liner in materiale plastico al winding in composito – necessarie per fornire bombole di Tipo4 alla filiera idrogeno e dei gas compressi più in generale.

I clienti di Rototech SpA sono i principali OEM automotive, transportation, agricolture e construction, le società produttrici di gas e di apparati per utilizzo di gas in pressione.

homepage – Rototech Group

READ MORE

ENI

Eni è una società integrata dell’energia con oltre 30.000 dipendenti in 69 Paesi del mondo. Nel 2020 la società ha lanciato una nuova strategia, ulteriormente accelerata negli anni successivi, che le consentirà di raggiungere l’obiettivo delle zero emissioni nette al 2050 e di fornire una varietà di prodotti, interamente decarbonizzati, coniugando sostenibilità ambientale e finanziaria, puntando fortemente su una leadership tecnologica costruita in anni di ricerca e innovazione.

Tra le principali leve per intraprendere il percorso di decarbonizzazione ci sono l’integrazione di rinnovabili, retail e mobilità elettrica in Plenitude e la recente costituzione di Eni Sustainable Mobility, la società in cui sono confluite le attività di bioraffinazione, biometano e la vendita di prodotti, servizi e soluzioni per la mobilità. Oltre ai nuovi modelli di business, la strategia di Eni si basa sulla sinergia con gli stakeholder e sullo sviluppo di tecnologie proprietarie e breakthrough per rispondere alla sfida della decarbonizzazione. Eni ambisce a contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, sostenendo una transizione energetica giusta, che risponda alla sfida del cambiamento climatico con soluzioni concrete ed economicamente sostenibili promuovendo un accesso efficiente e sostenibile alle risorse energetiche, per tutti.

READ MORE

Spesso Gaskets

Fondata nel 1926, Spesso Gaskets progetta e produce guarnizioni piane e soluzioni di tenuta per i principali produttori di motori (OEM’s) in Europa. Leader Italiano nella produzione di guarnizioni testa cilindro multi-strato in acciaio. Perseguendo una strategia di diversificazione e transizione Green, è già attiva nella fornitura di guarnizioni per Veicoli Elettrici e dal 2008 nel settore della mobilità a Idrogeno, con diversi progetti di Ricerca & Sviluppo anche in partnership con Atenei e aziende leader nel settore, finalizzati alla produzione industriale di Piatti Bipolari ed elementi di tenuta per Stack di Fuel Cell.

Spesso Gaskets

 

READ MORE

ASSTRA

ASSTRA – Associazione Trasporti – è l’associazione datoriale, nazionale, delle aziende di trasporto pubblico locale in Italia, sia di proprietà degli enti locali che private. Nasce nel 2001 dalla  fusioni delle due associazioni di categoria Federtrasporti (federazione delle aziende municipalizzate) e Fenit (federazione delle ferrovie concesse). Entrambe le associazioni esistevano da più di 60 anni.

Aderiscono ad ASSTRA le aziende del trasporto urbano ed extraurbano, esercenti servizi con autobus, tram, metropolitane, impianti a fune, tutte le ferrovie locali (non appartenenti a Trenitalia S.p.A) nonchè le imprese di navigazione lagunare e lacuale.

Rappresenta le esigenze e gli interessi degli operatori del trasporto pubblico nelle adeguate sedi istituzionali, nazionali ed internazionali.

http://www.asstra.it/

READ MORE

Blue Engineering

BLUE Engineering & Design, fondata nel 1993 con sede principale a Rivoli (TO) e sussidiaria a Napoli, fornisce servizi specifici a settori di eccellenza nel trasporto e mobilità, quali l’automotive, il ferroviario, l’aerospaziale, l’information technology. Il forte know-how multisettoriale e la singolare specializzazione nell’analisi numerica ci distinguono sul mercato e ci permettono di eccellere durante tutte le fasi di sviluppo: stile, design, ingegneria, prototipazione virtuale, test e validazione.

Offriamo un servizio completo “chiavi in mano”, compresa la formazione professionale per trasferire le nostre competenze al personale locale, oltre che dare supporto in tutte le fasi di sviluppo di un prodotto.

L’azienda è sempre pronta ad affrontare nuove sfide, grazie a dipendenti qualificati, fortemente motivati e dinamici. Inoltre, il gruppo investe nell’istruzione e nella formazione professionale, in modo da promuovere lo sviluppo del know-how.

BLUE ENGINEERING WEBSITE

 

 

READ MORE

A2A

Quotato in Borsa, con circa 13.000 dipendenti, il Gruppo gestisce la generazione, la vendita e la distribuzione di energia e la vendita e la distribuzione di gas, il teleriscaldamento, il ciclo dei rifiuti, la mobilità elettrica e i servizi smart per le città, l’illuminazione pubblica e il servizio idrico integrato. La sostenibilità è al centro della strategia industriale di A2A, fra le prime aziende ad aver definito una politica ispirata ai 17 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Per promuovere la crescita sostenibile del Paese e rendere la transizione energetica e l’economia circolare delle realtà concrete, il piano industriale prevede investimenti in progetti allineati all’Agenda ONU.

A2A può vantare un’integrazione su tutta la catena del valore, dalla produzione di energia rinnovabile alla produzione e vendita di idrogeno, abilitando nuovi modelli distribuiti e/o integrati, nei quali l’idrogeno ha un ruolo chiave grazie anche alle competenze distintive nella gestione di impianti complessi e tecnologicamente all’avanguardia in ambito generazione elettrica ed economia circolare.

A2A è il primo operatore ad aver avviato progettualità concrete nel mondo dell’idrogeno rinnovabile considerandolo come naturale ampliamento del portafoglio di soluzioni low-carbon che il Gruppo offre, come ad esempio la collaborazione con FNM e SNAM sul progetto H2 Vallecamonica che ha visto aggiudicarsi 4,5 Mln€ a fondo perduto tramite l’Innovation Found Small Scale europeo

READ MORE

L’Agricola

Nata nel 1985 dalla passione del titolare e fondatore Daffra Agostino , l’azienda è cresciuta in organico e dimensioni continuando a ricercare l’eccellenza sotto ogni aspetto: siamo leader nel servizio tecnico, efficienti e puntuali nelle consegne, all’avanguardia nella scelta dei mezzi tecnici e punto di riferimento per il ritiro e la commercializzazione di soia e tutti i cereali. Siamo attenti alla transizione ecologia, con il target di usufruire e ottimizzare fonti di energia “green” per i nostri impianti e la nostra mobilità.

  1. Prima Applicazione di H2 in impianti legati all’Agricoltura
      • Decarbonizzazione nella road map verso il «Net 0» di impianti allo stoccaggio / conservazione di materie prime alimentari
      • Produzione solo di idrogeno verde con impianti proprietari a mezzo elettrolizzatori
      • Utilizzo di idrogeno come fonte di energia in sostituzione ai combustibili fossili degli impianti dell’azienda
  1. Utilizzo di Idrogeno verde per autotreni dell’azienda e mezzi utilizzati nella coltivazione di materia prima
  2. Implementazione di Elettrolizzatori per aumentare la produzione di idrogeno e non limitarlo solo alla necessità aziendale e Distribuzione di Idrogeno verde, ad esempio, per autotreni, bus e auto per la mobilità sostenibile
READ MORE

Questo Sito Web utilizza i cookie.

Usando e navigando ulteriormente su questo Sito Web accetti la nostra Privacy policy e i Terms and conditions 

×