Skip to Content

Category Archives: Notizie Nazionali

CAMI, centro di ricerca sull’innovazione auto

Il nuovo centro di ricerca sull’innovazione auto fondato dal dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia Center for Automotive and Mobility Innovation (CAMI) ha la missione di realizzare attività di ricerca scientifica sull’innovazione nella mobilità individuale e le connesse trasformazioni industriali e di mercato. Il centro intende contribuire sia al dibattito scientifico sia alle scelte dei decision maker privati e pubblici. Al suo avvio, il centro conta 11 ricercatori e un comitato scientifico che vanta studiosi di livello internazionale, grazie ai quali l’attività di studio si concentrerà su tutta al catena del valore, dalle materie prime, alle attività di sviluppo prodotto e assemblaggio, alla distribuzione e marketing, alla finanza ed ai servizi, come le assicurazioni o il fleet management.

Nell’industria automobilistica gli investimenti in innovazione sono difficili da gestire perché ad alto rischio: alla complessità tecnologica del prodotto si affianca la risposta del mercato imprevedibile – spiega Francesco Zirpoli, direttore scientifico di CAMI e prorettore alla Ricerca di Ca’ Foscari -. Le case automobilistiche affrontano vincoli tecnologici, normativi, e organizzativi in uno scenario globale sempre più competitivo. Dal punto di vista della ricerca, si aprono nuove e affascinanti opportunità che spaziano dagli scenari evolutivi dell’industria automobilistica così come la conosciamo oggi alla frontiera della mobilità sostenibile”.

I risultati saranno disseminati grazie al sito web http://virgo.unive.it/cami e alla collana Automotive Strategy and Organization di Edizioni Ca’ Foscari, che ha recentemente pubblicato Automotive in transition,  primo volume della serie già disponibile online.

Fonte: Rinnovabili.it

READ MORE

Conferenza Finale del Progetto LIFE+ Mhybus

L’idrometano (miscela di 15% idrogeno e 85% metano in volume) è una soluzione per la mobilità sostenibile: il primo autobus in Italia alimentato ad idrometano, portato in strada a Ravenna dal progetto Mhybus, ha mostrato significativi risparmi di carburante e riduzioni delle emissioni di anidride carbonica rispetto ad un veicolo a metano.

Il progetto Europeo Mhybus, coordinato dalla Regione Emilia-Romagna, ha svolto i necessari passi tecnici ed amministrativi per arrivare all’autorizzazione alla circolazione su strada del veicolo attraverso un protocollo definito di concerto con il Ministero dei Trasporti. Durante la fase di sperimentazione su strada, con e senza passeggeri, sono stati rilevati da ENEA emissioni e consumi.

Dopo una presentazione dei risultati del progetto, una tavola rotonda tra domanda ed offerta di idrometano esplorerà le prospettive future di questo carburante.

READ MORE

Ultime notizie dal progetto High V.LO-City

Il progetto High V.LO-City prosegue a gonfie vele con l’arrivo a San Remo di cinque autobus a idrogeno pronti per l’uso entro il 31 gennaio 2014.

Durante i mesi di febbraio e marzo 2014 si svolgerà la fase di test per poi proseguire con la piena operatività nel mese di aprile 2014. Gli autobus opereranno su 2 linee:
– La Brezza – Villa Helios: 3 autobus a celle a combustibile sostituiranno completamente i filobus attualmente operanti
– Sanremo – Taggia: gli autobus a celle a combustibile costituiranno metà della flotta
Durante la prima metà del 2014 sarà utilizzata una stazione di rifornimento mobile che consentirà la piena operatività dei 5 autobus consegnati. Entro la metà di giugno 2014 sarà però pronta una stazione di rifornimento fissa, mentre l’intera infrastruttura sarà pronta entro la metà di settembre 2014.
La produzione di idrogeno per elettrolisi soddisferà almeno il 60% della richiesta, per il restante 40% saranno utilizzati compressed hydrogen tube trailer. Il passo successivo sarà produrre quel restante 40% di idrogeno tramite pannelli solari posti in loco.

Il caso di San Remo / Riviera Trasporti è particolarmente interessante in quanto invece di sostituire gli autobus a carburanti tradizionali con autubus “green” Riviera Trasporti sta sostituendo la propria flotta elettrica (filobus) con autobus a celle a combustibile.

READ MORE

Presto accordo anti smog bacino padano

Al termine dell’incontro svoltosi il 24 ottobre 2013 a Palazzo Lombardia con le Regioni coinvolte (Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna) il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando annuncia l’Accordo di programma per le azioni per la qualità dell’aria nel bacino padano che verrà siglato entro 15 giorni. Il programma trova pieno consenso dal governatore lombardo, Roberto Maroni, secondo il quale ”è imprescindibile la necessità di operare su scala macroregionale”.

A firmare l’Accordo, oltre ai territori e alle Università, saranno anche tutta una serie di Ministeri: Ambiente, Sviluppo economico, Infrastrutture, Agricoltura e Salute.

Sulle azioni che saranno previste dal documento Orlando e Maroni non si sono sbilanciati, limitandosi a dire che ci saranno ”misure sulle emissioni in campo agricolo e civile, sulle politiche di trasporto e a sostegno di strumenti di monitoraggio dell’impatto dell’inquinamento sulla salute”. Anche se, nel corso del vertice, il ministro avrebbe caldeggiato l’idea di introdurre il pagamento dei veicoli in autostrada in basse alla classe inquinante del mezzo. Sulle risorse a disposizione, Orlando si è detto fiducioso sul fatto che ”si può fare ancora qualcosa nel percorso di conversione della legge di Stabilita” – oltre al ”piccolo spazio di manovra che deriva dall’allentamento del Patto di Stabilita” e alla possibilità di ”rimodulare i fondi strutturali del 2014”. Mentre per Maroni ”la soluzione più semplice è lasciare ai Comuni le risorse che hanno avanzato, non per la spesa corrente, ma per gli investimenti”. Risorse che per la sola Lombardia ammonterebbero a oltre 8 miliardi di euro.

READ MORE

Nuovo accordo verde tra Bolzano e la Russia

Il 2 ottobre 2013 Luis Durnwalder presidente della Giunta provinciale di Bolzano e Vladimir Jakunin presidente delle Ferrovie russe e del Centro Borodina hanno siglato un accordo “verde” con l’obiettivo di consolidare ulteriormente il proficuo rapporto commerciale avviato fra i due territori. La neo intesa verte a sviluppare uno dei comparti energetici oggi più innovativi: la produzione di idrogeno. Il vettore sarà infatti al centro di un triplo progetto di ricerca mirato a sperimentarne tutte le potenzialità e a cui ha preso parte anche l’Autostrada del Brennero con la realizzazione di nuove stazioni per il rifornimento lungo il proprio tracciato. L’attività di ricerca si svilupperà lungo 3 direttrici: l’utilizzo dell’idrogeno come carburante per veicoli, lo sviluppo di tecnologie che combinano idrogeno con carburanti fossili, la possibilità di immagazzinare grandi quantità di energia residua. “La collaborazione nella ricerca nella mobilità è molto interessante perché i tecnici russi sono già molto avanti nel settore e nello sviluppo di nuovi prototipi“, ha osservato Walter Huber, direttore dell’impianto pilota a Bolzano sud che avvierà la propria produzione nei primi mesi del 2014.

READ MORE

HEnergia il centro di ricerca applicata sulle rinnovabili del Gruppo Hera – da subito approfondimenti su idrogeno e solare

Inaugurato HEnergia il centro di ricerca applicata sulle rinnovabili del Gruppo Hera – da subito approfondimenti su idrogeno e solare.

HEnergia nasce per valutare principalmente tecnologie solari di produzione di energia elettrica e termica, e la produzione, stoccaggio e utilizzo dell’idrogeno.
La ricerca applicata si focalizzerà sui sistemi di produzione di energia dal sole e quelli di accumulo ed utilizzo differito dal momento che sembrano presentare ampi margini di miglioramento in termini di efficienza e funzionalità.
Sia per quanto attiene il solare che l’idrogeno, HEnergia ospita componenti e attrezzature non prototipali, sia di produzione italiana che estera, a diverso grado di diffusione di mercato. Prossimamente sarà completata anche una sezione destinata a testare alcuni dispositivi sperimentali, sviluppati in collaborazione con l’Università di Bologna, finalizzati ad incrementare le rese d’utilizzo e diminuire l’impatto ambientale delle caldaie a biomassa.

Il Centro nasce con un’impostazione “dinamica”. Ciò significa che il suo contenuto tecnologico e le attività che vi si svolgono potranno evolvere nel tempo in funzione dello sviluppo delle tecnologie energetiche e degli interessi del Gruppo riguardo al loro utilizzo in applicazioni industriali.

READ MORE

Minibus a idrogeno per i Campionati del mondo di sci nordico in Val di Fiemme

Il 16 febbraio 2013 sono stati presentati a Trento i due minibus a celle a combustibile alimentati a idrogeno che verranno utilizzati durante i prossimi Campionati del Mondo di Sci Nordico che si terranno in valle di Fiemme dal 20.02 al 03.03.

I due mezzi – del costo di 1.550.000 euro ciascuno, con autonomia di circa 250 km e tempi di ricarica meno di 10 minuti (l’impianto dove viene fatto il “pieno di idrogeno” è a Panchià) – sono già operativi in valle di Fiemme dal 6 febbraio ed effettueranno il servizio navetta per giornalisti di tutto il mondo presso il Centro stampa del grande evento sportivo.

I due minibus, progettati e costruiti da Dolomitech (startup con sede in Trentino), sono frutto di un progetto d’avanguardia coordinato da Trentino Trasporti con il supporto della Provincia autonoma di Trento e del Distretto Tecnologico.

READ MORE

Strategia energetica nazionale: il parere delle Regioni

Strategia energetica nazionale_ il parere delle Regioni

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nel corso della Conferenza Unificata del 6 dicembre, ha espresso un parere negativo e piuttosto critico sulla nuova strategia energetica nazionale.
Qui il testo integrale del parere espresso dalle Regioni.

READ MORE

Questo Sito Web utilizza i cookie.Usando e navigando ulteriormente su questo Sito Web accetti la nostra privacy policy e i terms and conditions  Informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo Sito Web sono disponibili facendo clic sulle impostazioni dei cookie. cookie settings .

×